Chi Sono

Consulenza e-commerce

Classe 1977, maturità scientifica, laurea in economia a Cagliari, corsi di marketing ed e-commerce a bizzeffe, parecchi anni di esperienza sul campo e tanto buon senso.

Lavoro sul web dal 2004, quando chi pensava all’ecommerce in Italia si sentiva un pioniere, e quando era sufficiente infilare un po’ di parole chiave ne testi del sito o nel dominio per guadagnarsi la cima di Google.

Dal 2005 al 2010 ho imparato tantissimo in una importante Web Agency sarda, occupandomi di progetti sul web, progettandoli e facendoli sviluppare. Gli ultimi anni anche di farli funzionare, quindi SEO, SEA e quelle robe là. Non mi bastava, però, quindi via alla creatività e alle iniziative sul web che concorsi a premi, eventi, ecc.

Dalla fine del 2010 ho deciso di occuparmi di risultati. Mi sono dedicato soprattutto al mondo e-commerce, gestendo tutto ciò che era necessario per incrementare le vendite. Ricordo che il mio primo cliente aveva chiuso il 2010 con un risibile 2.461 € di fatturato. Presa in mano la situazione a dicembre, nel gennaio 2011 abbiamo fatturato 3.723 €… e via a salire, con crescita progressiva per diversi anni. Ora non esiste più, c’est la vie.

Il lavoro che facevo si chiama “e-commerce manager“, ed è davvero una cosa molto stimolante. Per questo ho voluto costruire una azienda attorno a questo concetto. L’ho chiamata STROGOFF, come quel corriere dello Zar del libro di Jules Verne, perché no?

Con me lavorano esperti delle singole discipline (motori di ricerca, contenuti, social, campagne pubblicitarie, retention marketing, automation, analisi), e quindi possiamo gestire la nascita e la vita di progetti e-commerce. Come fossimo il team e-commerce in outsourcing delle aziende che vogliono concentrarsi sul loro core business e sul fatturato.
Noi pensiamo al resto.

Essere un imprenditore mi rende ben chiare le sfide sul tavolo, e il buon senso è necessario a non confondere le esigenze di una micro-impresa con quelle di una piccola o media. Per non parlare delle grandi. Sulla carta tutte sembrano avere solo ed esclusivamente l’obiettivo di vendere, però diversi sono gli obiettivi di fatturato, diversi i luoghi in cui farlo, diversi i canali, diversi le strutture organizzative, diverse le capacità di visione e di investimento.

Lavoro con start-up (pure e-commerce o meno) e con aziende esistenti, supportando la conoscenza tecnica con la consulenza necessaria ad affrontare il mercato in perenne (e rapida) evoluzione.

 

 

Aggiornamenti e corsi continui, confronto con  tecnici, operatori e imprenditori e soprattutto l’applicazione e il miglioramento continuo delle best practices fanno si che.. mi diverta parecchio facendo il mio lavoro 🙂